Associazione Radici nel Tempo

Arte Cultura Storia e Tradizioni



×


Accesso Autori






MARINELLA SCOPRE LA LUCE

Maria Tassone

Il racconto di Maria Tassone si presta ad una duplice chiave di lettura, per un verso si rivela come un semplice bozzetto di vita provinciale, per un altro induce ad un’analisi introspettiva dell’io femminile.
Dalla descrizione neorealista dei fatti e degli avvenimenti che coinvolgono i personaggi nel loro mondo provinciale, l’autrice passa all'analisi psicologica della protagonista che provato il fondo delle privazioni e resasi consapevole del proprio stato, con dura e sofferta determinazione cerca la via del riscatto.
Ecco che l’introspezione la porta all'osservazione e alla riscoperta del proprio corpo, rivisto come un fenomeno strano..! ma non più da reprimere, nascondere allo sguardo altrui, in quanto fattore peccaminoso, bensì elemento da valorizzare e curare, concepito come “mezzo” di relazione ed esternazione dei propri sentimenti.
Visto in questa dimensione il racconto appare una metafora di libertà, che delinea sì le frustrazioni e le privazioni di una donna, ma soprattutto rileva l’anelito di un’anima angosciata alla ricerca di se stessa.      

Prezzo ebook: 6.37 €. Scontato 4.9 €

Ricerca





Vai al Carrello

Il carrello è vuoto.


Accesso Autori







Iscriviti alla

Newsletter